23 April 2013



Whitelee Wind Farm e’ uno fra i piu’ grandi parchi eolici europei. Completato nel 2009 e gestito da Scottish Power, utilizza 215 turbine eoliche prodotte dalla Siemens, ognuna con una capacita’ di produzione di circa 2,5MW. Si stima che l’energia elettrica prodotta da questo parco eolico (540MW) sia sufficiente per coprire il fabbisogno energetico di circa 300.000 abitazioni. Significa di conseguenza che, a livello teorico, sarebbe nella condizione di coprire l’intero numero di abitazioni presenti in una citta’ dalla dimensioni simili a Glasgow (600.000 abitanti circa).
Whitelee Windfarm si trova a circa 15Km dal centro di Glasgow, 370 metri sopra il livello del mare, ed e’ uno dei pochi esempi di parco eolico realizzato nei pressi di un’area metropolitana. Al suo interno sono presenti un centro di educazione ed esposizione, un caffe’ e un negozio. Tale struttura e’ inoltre utilizzata per accedere ad una rete di circa 80km di piste ciclabili e di escursionismo.
Whitelee Wind Farm e’ la conseguenza degli ambiziosi progetti energetici fissati dal governo scozzese. L’obiettivo e’ quello di produrre il 50% dell’energia necessaria da fonti rinnovabili entro il 2015 e soddisfare l’intero fabbisogno energetico con energia pulita entro il 2020, combinando di fatto la sicurezza energetica con sostenibilita’ ambientale e nuovi posti di lavoro.

Questo dimostra che vivere in un posto ventoso presenta anche qualche beneficio....

6 comments:

  1. Quesa foto mi ricorda quando nel 2006 siamo arrivati ad Amsterdam in macchina al tramonto, con i mulini a vento sullo sfondo! Oltre all'effettiva utilià pratica, all'utilizzo energetico e al rispetto della natura, io li trovo proprio belli da vedere!

    ReplyDelete
  2. Noi del vento facciamo anche a meno. Ci basta il sole...:)

    ReplyDelete
  3. Oddio! Ho qualche dubbio sull'estetica. Di certo sono un (bel) modo per sfruttare il vento.

    ReplyDelete
  4. Ho un amico che lavora nel settore. Mi dice che al momento non ci sono grosse differenze fra il quantitativo di energia eolica generata in Italia rispetto a quella della Gran Bretagna. Possibile con tutto il vento che avete lassu'?

    ReplyDelete
  5. Grace, c'era un articolo in questi giorni per quanto riguarda l'energia eolica in Scozia: http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/scotland/10038598/Scottish-wind-farms-paid-1-million-to-shut-down-one-day.html

    Il fatto è che non ne possiamo più di questi 'molini a vento', ne stanno installando ovunque e sono un eye-sore incredibile!! Poi, leggere che pure li fermano perchè sennò incastrano la rete fa anche piuttosto incavolare. Nelle Highlands siamo sulle 400 turbine e... ciao turismo quando saranno tutte coperte da queste immense turbine....

    ReplyDelete
  6. io sono per le energie rinnovabili ma in questo modo il paesaggio naturale viene rovinato.
    Michele.

    ReplyDelete

Powered by Blogger.